Fonte: www.gazzettaregionale.it

I biancoblu regolano la formazione di Centanni tra le mura amiche con 5 gol Landolfi, doppietta di Mancini, Courrier e Viselli. Continua la corsa play off.mondiali

Grande vittoria del Savio che travolge l’Aurelio al Raimondo Vianello di via Norma e non molla la presa sul terzo posto. La Vigor Perconti replica passando con un netto 0-3 in casa del Civitavecchia e lasciando invariato il gap di quattro lunghezze, quando di gare al termine della regular season ne restano tre. Un netto 5-0 senza storia che permette quindi alla formazione di Cavezzi di continuare ad inseguire il sogno finali. La Vigor Perconti, terza in classifica, è infatti distante quattro punti. Per i biancoblu sarà complicatissimo se non impossibile ma, a tre giornate dalla fine, può sempre succedere di tutto. La gara La partita si sblocca dopo soli cinque minuti. Landolfi viene servito alto a destra, da si accentra con un sombrero, guarda la porta e mira il secondo palo che viene colpito prima di far andare la palla in  rete.

Il tempo di gioco raddoppia, ma non il Savio che però ci va vicino con una conclusione centrale di Mancini. Quello che è invece finora l’unico tentativo dell’Aurelio finisce alto. Successivamente la partita è scarna di emozioni, e lo sarà fino alla ripresa. Nel secondo tempo, sicuramente più vivo rispetto ai primi 40 minuti di gioco, c’è quasi solo il Savio, che dopo alcuni minuti parte in contropiede con quattro uomini, tra i quali l’ultimo a toccare è Mancini che mette a segno sul secondo palo. Ci riprovano anche a seguire con l’affondo di Viselli che calcia male. Il gol del 3-0 è però solo rimandato: Courrier viene lanciato e si trova davanti a De Cillis, che viene battuto facilmente.  A distanza di pochi minuti c’è anche il quarto gol, che viene messo a segno su rigore da Viselli, che si può rifare del mezzo errore precedente. Nel corso dei minuti successivi De Cillis si rende protagonista in due occasioni, parando un tiro al volo a Mancini prima, e salvando su Viselli poi. Non manca comunque il 5-0 finale. Rambaldo viene innescato centralmente, si fa opnotizzare, ma sul tapin c’è di nuovo Mancini che mette a segno la sua doppietta personale.


MARCATORI 5’pt Landolfi, 6’st Mancini, 15’st Courrier, 20’st Viselli, 35’st Mancini

SAVIO Galantini (10’st Di Fiore), Falcone, Varrenti (14 Lauri),  Topa Esposito (20’st Tamburrini), Martino (3’st Santi Amantini), Cancelli (20’st Passini), Landolfi (3’st Courrier), Petroni, Mancini, Viselli, Rambaldo
PANCHINA Di Bella ALLENATORE Cavezzi

AURELIO F.A. De Cillis, Chennaoui, Mattei, Ceccarelli, Caggegi, Passarelli, Arenella, Crosta, Emiliani, Bisceglie (1’st Topo), Paradisi (1’st. Aseea) PANCHINA Bongiovanni, Bragaglia, Libertini ALLENATORE Centanni

ARBITRO Muzio di Roma 2
NOTE Espulso Matteu (A) Ammonito Rambaldo