bolic alessandroAl termine di un concitato dopo partita, il mister del Savio Bolic ha poca voglia di commentare la partita e allude a un finale di gara che non ha niente a che fare con il calcio: “Purtroppo il finale non è stato calcio. Nei cinque minuti di recupero abbiamo giocato a un’altro sport, ben diverso dal calcio.

Noi negli altri sport non siamo più bravi degli altri. Avevamo ripreso e portato la partita sul 2-1 con grande carattere e poi è successo quello che tutti hanno avuto modo di vedere. Il finale si è trasformato in qualcosa che non mi appartiene e che non riesco nemmeno a spiegare ai miei giocatori. Non voglio entrare nel dettaglio, dico solo che al 90’ la partita di calcio era sul 2-1 per noi, dopo il 90’ non abbiamo giocato a calcio ma sembrava di praticare un altro sport. Noi negli altri sport non siamo bravi e meritiamo di perdere. Per quanto riguarda la gara, è stata una partita equilibrata, giocata con carattere da tutte e due le squadre. Loro hanno dimostrato di essere una buona squadra ma niente di più. Anche la partita di calcio è stata decisa dagli episodi. Poi ripeto che se il finale sarà sempre come è stato oggi, allora le perderemo tutte perché non saprei cosa insegnare ai miei giocatori”.